NEWSLETTER
Con l'iscrizione sarete informati sulle attività del Laboratorio, le nuove iniziative editoriali e riceverete gli inviti alle mostre della Galleria.
I 100AMICI DEL LABORATORIO
Il nome di una iniziativa che prevede, con cadenza annuale, la realizzazione di una opera originale a stampa di grande valore esclusivamente riservata agli aderenti e che verrà loro consegnata in una speciale occasione.





continua a leggere
Artesucarte
Questo il nome della galleria che nel 2010 ha iniziato la propria attività. Lo spazio è nato con una finalità precisa: operare per la salvaguardia, la conoscenza e la diffusione della stampa originale d'arte oggi pochissimo conosciuta e spesso mistificata.
Per far questo la Galleria propone, di volta in volta, mostre personali di artisti che si siano particolarmente distinti in questo specifico settore artistico, rassegne dedicate ad editori, mostre collettive, presentazioni di libri d'artista e manifestazioni che possano essere di specifico interesse; assolve a questo compito senza nessuna limitazione di tempo o di genere, presentando il lavoro di maestri del passato, di artisti contemporanei o interessanti giovani privilegiando esclusivamente la buona qualità.


STAGIONE 2018/2019
Nono anno. La stagione della galleria “Arte su carte” si inaugura sabato 1° settembre con la mostra di pittura di Luigi Achilli Moreno. Pittore, modenese d’adozione, legato all’ambiente artistico modenese degli anni ‘60/70 presenta alcune tra le opere “icona” del suo immaginario. 1/22 settembre 2018. Dal 29 settembre al 27 ottobre un appuntamento con la grande storia dell’incisione moderna, il “bestiario” picassiano composto da trentadue acqueforti /acquetinte realizzate da Pablo Picasso negli anni ‘30 per la “Histoire naturelle” di Georges-Louis Leclerc noto come conte di Buffon. A seguire, una mostra “speciale”: le pitture, le incisioni, gli acquerelli di Valentina, nostra figlia, dal 10 novembre al 1° dicembre. Da alcuni anni nel periodo che precede il Natale la galleria ospita stampe originali realizzate dal Laboratorio d’Arte Grafica di Modena in una decade, aspettando nel 2019 il quarantennale della stamperia; quest’anno il periodo considerato va dal 1999 al 2009. Dal 12 gennaio al 2 febbraio 2019 si potranno ammirare le incisioni originali di Andreina Bertelli, un’artista che ha sperimentato le tecniche calcografiche, come pochi, con una pratica quotidiana alternandola con la pittura e il disegno. Un insolito e interessante appuntamento seguirà, dal 16 febbraio al 9 marzo, con una serie di dodici grafiche, di altrettanti artisti/e realizzate dal Laboratorio per Paolo Della Grazia, stimato e raffinato collezionista. Dal 23 marzo al 13 aprile si riprende il “filo”, lasciato qualche tempo fa, riproponendo il lavoro di un editore d’arte; dopo le mostre dedicate a Piergiorgio Spallacci, Giorgio Upiglio, Franco Sciardelli e Casiraghi l’invito è stato rivolto a Josef Weiss, stampatore/editore svizzero che porterà, per la prima volta a Modena i suoi libri d’artista e i famosi “Dîvân”. La stagione espositiva si conclude con un appuntamento di grande fascino: le opere su carta di Giulia Napoleone saranno esposte alla galleria “Arte su carte” dal 20 aprile al 18 maggio 2019. Come ormai tradizione, in primavera, l’annuncio della nuova opera, decima della serie come saranno le stagioni della galleria, per “I Cento Amici del Laboratorio 2019”.

visualizza il calendario delle mostre
Vai al  Laboratorio